Prodotti

In questa sezione è consultabile il catalogo aggiornato di Xeda Italia che riguarda la difesa - protezione delle piante e la nutrizione, composto completamente da tutti prodotti naturali (microrganismi ed estratti vegetali) impiegabili in agricoltura biologica, integrata e convenzionale.

Per semplicità di consultazione è stato ulteriormente diviso nelle tre categorie principali: agrofarmaci (fungicidi, insetticidi, battericidi), fertilizzanti (concimi) e speciali (stimolanti, propoli, antispacco, contro i colpi di sole e le scottature).
 

Qualità ed efficacia nel rispetto dell’ambiente e del consumatore

XEDAVIR è un agrofarmaco naturale a base di Trichoderma asperellum per il contenimento di malattie fungine del terreno. Il ceppo TV1 è un fungo antagonista con elevata competitività e capacità di colonizzazione dello spazio e dei substrati di crescita, nonché capacità di difesa delle risorse nei confronti di altri organismi del terreno. Queste caratteristiche, unite ad un’elevata adattabilità a condizioni pedo-climatiche anche estreme, lo rendono un antagonista ideale nel terreno, dove esplica azione di repressione e contenimento verso i responsabili di molti marciumi radicali. Il ceppo TV1 è comunemente presente in natura (e nel terreno) e non modificato geneticamente.

PROPOLI A e PROPOLI B sono formulati contenenti propoli da raschiatura raccolta dalle arnie di apicoltori italiani. Importante infatti, oltre alle caratteristiche della formulazione e del metodo di estrazione ottenuto per macerazione in acqua e alcool etilico, è la provenienza della propoli che determina, con le proprie caratteristiche, l’efficacia della soluzione finale. Le formulazioni così ottenute vengono poi mantenute separate in confezioni diverse per garantirne una maggiore stabilità. La propoli raccolta dalle api, sulle essenze vegetali autoctone, è costituita da una variegata e variabile miscela di sostanze capaci di stimolare nella pianta una forte azione anti-stress e la produzione di difese naturali che rendono la pianta meno sensibile alle avversità biotiche ed abiotiche.

BTK32 WG è un insetticida naturale, a base di Bacillus thuringiensis varietà kurstaki (ceppo HD-1) attivo per ingestione sugli stadi larvali di tutti i lepidotteri nei confronti dei quali esplica la sua attività per azione della delta-endotossina contenuta nei cristalli proteici della spora. Tale tossina viene degradata grazie al pH alcalino presente nell’intestino medio delle larve di lepidotteri e provoca una serie di alterazioni che portano alla morte dell’insetto. BTK32 WG è totalmente innocuo nei confronti dell’uomo, animali, insetti utili e, grazie alla formulazione in microgranuli idrodispersibili, possiede un’ottima solubilità in acqua.

AFITIN L contiene piretrine, insetticidi naturali ottenuti dalla macinazione dei capolini di alcune specie appartenenti al genere Chrisanthemum (fam. Composite). La specie più ricca di piretrine è il Chrisanthemum cinerariaefolium, pianta coltivata in diversi paesi dell’Asia e dell’Africa. Le piretrine sono esteri derivati dalla reazione tra un acido e un alcool. AFITIN L agisce soprattutto per contatto con un’azione neurotossica a carico del sistema nervoso centrale dell’insetto bersaglio, dove penetra attraverso le zone meno protette, in genere in prossimità di testa, antenne e zampe. AFITIN L è un insetticida che può essere impiegato in qualsiasi stagione, fino a 2 giorni prima del raccolto o l’immissione al consumo, sulle colture sottoelencate nei programmi di lotta integrata e biologica.

BOTANIGARD SE è un prodotto biologico a base di spore vive del fungo entomopatogeno Beauveria bassiana, ceppo GHA, comunemente presente in natura e non manipolato geneticamente. Le spore, a contatto con l’insetto bersaglio germinano, e grazie alla produzione di speciali enzimi, il micelio prodotto è in grado di penetrare la chitina invadendo l’emocele dell’insetto. La proliferazione invasiva delle ife determina la morte rapida dell’insetto bersaglio. Inoltre, la perforazione della chitina determina una progressiva disidratazione e la conseguente morte dell’insetto. Questa sopraggiunge in un tempo medio di 3-5 giorni dopo la penetrazione del micelio in funzione del numero di spore distribuite, delle dimensioni e dello stadio di sviluppo dell’insetto. La presenza di umidità e la temperatura rivestono un ruolo importante nell’efficacia del prodotto poiché sono entrambi fattori che favoriscono la rapida germinazione delle spore distribuite.

XEDANEMA è un prodotto a base di nematodi entomopatogeni del genere Steinernema feltiae, parassiti delle larve svernanti di numerosi insetti lepidotteri dei fruttiferi e del punteruolo rosso delle palme. I nematodi, in condizioni di temperatura ed umidità adeguate, possiedono un’elevata mobilità e sono in grado di rintracciare le larve svernanti e di penetrare all’interno attraverso le aperture dell’insetto. Una volta all’interno della larva, i nematodi rilasciano batteri simbionti del genere Xenorhabdus, che causano la morte dell’insetto nel giro di 48 ore. I nematodi si moltiplicano all’interno della larva e possono provocare l’infezione di altri insetti ospiti.